Le farine
Farina di grano saraceno
Contrariamente a ciò che si pensa, il grano saraceno non appartiene alla famiglia dei cereali (Graminacee) ma alle Polygonaceae, infatti, a dispetto, si distingue per una presenza elevata di Lisina e Triptofano. Contiene inoltre vitamine del gruppo B, E, P e Rutina (1mg per 100g), utile per prevenire la rottura dei capillari. I sali minerali presenti in quantità rilevanti sono Calcio, Fosforo, Magnesio e Rame
Valori Nutrizionali Medi per 100g di Prodotto:
Valore Energetico (Kcal):343  Proteine (g):13,2  Carboidrati (g):71,5  Grassi (g):3,4  Fibre (g):N.  Sodio (g):N.d
 
 
Farina d’avena

Da un punto di vista nutrizionale l’avena abbassa il colesterolo cattivo (LDL), aumenta il metabolismo basale, il senso di sazietà (grazie alle fibre solubili) e rallenta inoltre l’entrata in circolo del glucosio: determinando un indice glicemico inferiore di tutto il pasto.

La farina d’avena è particolarmente ricca di triptofano (185g per 100g di prodotto finito), un amminoacido essenziale precursore della serotonina (neurotrasmettitore che ha un ruolo importante nella regolazione dell’umore e del sonno).

Si distingue in particolare per un elevato contenuto di proteine, grassi, fibre solubili (dal 12 al 14%) e carboidrati a basso indice glicemico; contiene inoltre lisina, fosforo, potassio e vitamine (B1, B2, PP, D e Carotene).

Valori Nutrizionali Medi per 100g di Prodotto:

Valore Energetico (Kcal):389  Proteine (g):12,6  Carboidrati (g):72,3  Grassi (g):7,1  Fibre (g):N.d

 
 
Farina di farro

Il farro è un’ antenato dell’attuale frumento e si distigue in tre varietà principali: Spelta, Dicoccum e Monococcum, più altre sotto varietà meno comuni. Mentre il Dicoccum è un farro molto simile al grano duro, lo Spelta e il Monococcum assomigliano invece al grano tenero. Il farro, rispetto al frumento, è molto meno produttivo e viene raccolto ancora rivestito da una cuticola, la quale dev’essere allontanata per consentirne il consumo.

La bassa produttività unita al processo di scorticatura, dermina un prezzo 10 volte maggiore rispetto a quello del frumento.

Da un punto di vista nutrizionale, il farro contiene molte vitamine (A, E, C e del gruppo B) nonché sali minerali (Magnesio, Ferro, Calcio) e Zinco. Il magnesio, presente in misura elevata, facilita l’utilizzazione dell’insulina e migliora l’attività contrattile dei muscoli, evitando così la comparsa dei crampi (molto utile agli sportivi).

Valori Nutrizionali Medi per 100g di Prodotto:Valore Energetico (Kcal):335  Proteine (g):15,1  Carboidrati (g):67,1  Grassi (g):2,5

 
 
Farina di riso

E’ una farina priva di glutine, altamente digeribile. Particolarmente indicata per coloro che  sono celiaci o che hanno intollerante alimentari .

Valori Nutrizionali Medi per 100g di Prodotto:
Valore Energetico (Kcal):362 Proteine (g):7 Carboidrati (g):87,6 Grassi (g):0,6
 

I grassi

 
Olio di semi di girasole

Viene racavato esclusivamente con processi fisici (e non chimici !) dai semi dell’omonima pianta (Helianthus annuus).

Esistono in commercio due principali categorie di olio di girasole, quello alto oleico e quello ordinario, mentre il primo resiste bene alle alte temperature, il secondo no (punto di fumo : solo 110°).

Da un punto di vista nutrizionale l’olio di girasole contiene potassio, calcio, grassi polinsaturi in abbondanza, vitamina E, F e del gruppo B.

 
I grassi polinsaturi
In quali alimenti si trovano?
Grassi animali:
Olii e grassi di pesce
Grassi vegetali:
Olio di semi di girasole, di mais, di vinacciolo, di soia – Margarine Vegetali
Che effetti hanno?
Diminuiscono il colesterolo totale e LDL (cattivo)
Tra i grassi polinsaturi ve ne sono 2 detti “essenziali” che l’uomo deve introdurre con la dieta: acido Linoleico (Omega 6) e alfa-linoleico (Omega 3).
Dall’Omega 3 deriva l’acido icosapentaenoico (EPA) che avendo propietà antiaggregante può proteggere dall’aterosclerosi.
I grassi polinsaturi non devono rappresentare più del 5% delle calorie totali giornaliere.
 

Valori Nutrizionali Medi per 100g di Prodotto:

Valore Energetico (Kcal):900 Acidità (%):0,36 Punto di Fumo (°):+245 Acido Oleico (%):83,15

Gli  zuccheri

Sciroppo d’agave
Si estrae dal nettare delle radici dell’agave blu (Agave tequilana weber), una pianta originaria del Messico, da cui si ottiene anche un distillato molto famoso, la tequila.
Si tratta di un dolcificante prevalentemente composto da fruttosio, altamente solubile, con bassa tendenza a cristallizzare e un potere dolcificante superiore al saccarosio (zucchero comune). Grazie alla prevalenza di questo zucchero determina un indice glicemico molto basso rispetto ai dolcificanti più comuni (no vinsulino-dipendente).
Da un punto di vista nutrizionale è ricco di calcio, magnesio, potassio e ferro.
Valori Nutrizionali Medi per 100g di Prodotto:

Valore Energetico (Kcal):320 Proteine (g):0,53 Carboidrati (g):79,3 Grassi (g):0,1 Fibre (g):N.d Sodio (g):N.d

Malto di riso
Si tratta di uno sciroppo simile al miele, ottenuto dalla cottura in acqua della farina d’orzo germinato.
La cottura avvia un processo naturale chiamato scissione (digestione), che determina la trasformazione dell’amido contenuto in zuccheri più semplici e più dolci (destrine e maltosio principalmente).
La scissione viene generata da alcuni enzimi (amilasi) presenti naturalmente nel cereale, gli stessi che il nostro corpo utilizza per assimilare l’amido dei cereali.
Il malto è un dolcificante eccezionale, caratterizzato da un profilo nutrizionale eccellente, decisamente superiore a quello dello zucchero bianco. Nel malto vi sono infatti presenti delle proteine, dei sali minerali, delle vitamine e tracce di grassi insaturi (i migliori): ciò che nello zucchero e nei dolcificanti raffinati in genere viene allontanato.
Valori Nutrizionali Medi per 100g di Prodotto:
Valore Energetico (Kcal):316Proteine (g):1.5Carboidrati (g):80Grassi (g):0,4Fibre (g):N.dSodio (g):N.dIngredienti. Riso (72%), orzo maltato (18%), acqua.

Proteine

Latte di soia
Definito anche latte vegetale, è un’ottima alternativa al latte vaccino nelle diete per intolleranti alle proteine del latte vaccino, al lattosio e altre diete ritenute più salutari. E’ ottenuto dalla macerazione dei fagioli gialli di soia con l’aggiunta di acqua.

Valori Nutrizionali Medi per 100g di Prodotto:

Valore Energetico (Kcal):35 Proteine (g): 3,7 Carboidrati (g): 0,1  Grassi (g):2,2 Fibre (g): 0,6 Sodio (g):0,01
Annunci